Dentista Genova Devitalizzazione - STUDIO DENTISTA GENOVA PICCARDO IMPLANTOLOGIA ORTODONZIA GENOVA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

Dentista Genova Devitalizzazione

Devitalizzazione dente Genova

La devitalizzazione viene eseguita dal dentista con le più moderne attrezzature, tolti i nervi con speciali strumenti rotanti i canali vengono sigillati con le migliori paste da chiusura .

L’Endodonzia è una branca specialistica dell’Odontoiatria Conservativa volta a curare i tessuti interni del dente. Quando questi tessuti o i tessuti che circondano la radice del dente si ammalano (a causa di carie profonde, traumi) il trattamento endodontico (la così detta devitalizzazione o terapia canalare) permette di salvare il dente.
La devitalizzazione di un dente si rende quindi necessaria quando la polpa (il tessuto molle presente all’interno del dente) è infiammata o infetta a causa di una carie profonda, o per precedenti interventi sul dente, o per un trauma (fortuito, accidentale, o perpetrato nel tempo come nei pazienti affetti da bruxismo) che ha provocato frattura o scheggiatura o incrinatura profonda del dente stesso.
La polpa dentaria, contenuta all’interno dei denti, conosciuta anche come nervo del dente, è un tessuto costituito da arterie, vene e terminazioni nervose.
E’ contenuta nella camera pulpare e nei canali radicolari che decorrono all’interno delle radici, ed ha come principale caratteristica quella di garantire sensibilità agli stimoli termici, principalmente al freddo.
A danneggiare la polpa possono intervenire varie patologie, la più frequente delle quali è sicuramente la carie dentaria. Se non si interviene tempestivamente la cavità prodotta dalla carie si ingrandisce e si estende in profondità e i batteri contenuti al suo interno infettano la polpa dentaria provocando danni irreversibili: l’infiammazione acuta della polpa (Pulpite), assai dolorosa, o la necrosi della polpa (morte cellulare della polpa), con il conseguente rischio di sviluppare ascessi anche di notevole gravità.
Quando si raggiunge questo stadio l’unica terapia efficace che consente di mantenere il dente evitando l’estrazione è la terapia canalare (devitalizzazione), che oggi giorno si avvale di strumenti sofisticati per la diagnosi e la terapia, quali i sistemi ingrandenti, biomateriali d’avanguardia e una innovativa strumentazione meccanica in leghe speciali.
Il trattamento endodontico consiste nella rimozione del nervo dentale infiammato e infetto, presente all’interno del dente e per tutta la lunghezza delle radici, e nella sua sostituzione con un’otturazione permanente in guttaperca e cemento canalare, previa adeguata detersione e sagomatura dei canali radicolari.
Una corretta terapia canalare garantirà l’eliminazione dell’infezione, e dopo un’adeguata ricostruzione della corona, il dente potrà continuare a svolgere le stesse funzioni di un elemento integro. La percentuale di successo di una terapia canalare corretta è elevatissima. Diminuisce al contrario nei casi di ritrattamento endodontico, terapia che si rende necessaria quando occorre ripetere la procedura per un insuccesso precedente (errori d’esecuzione o particolari complessità di forma delle radici che non hanno permesso il successo della precedente terapia).
Le principali fasi di una terapia canalare standard sono:
Radiografia endorale preoperatoria
Anestesia locale (per neutralizzare il dolore nei casi con polpa ancora sensibile)
Apertura della camera pulpare: accesso alla polpa attraverso una cavità preparata dal lato masticante del dente
Reperimento del/dei canali radicolari (preferibilmente con l’ausilio di sistemi di ingrandimento ottico).
Misurazione della “lunghezza di lavoro”, ossia di ciascun canale presente mediante un localizzatore d’apice elettronico.
Strumentazione dei canali mediante strumenti manuali e meccanici che asportano la polpa canalare infetta
Lavaggi disinfettanti con ipoclorito di sodio per ottenere un ambiente il più possibile pulito e asettico
Otturazione dei canali mediante guttaperca (materiale plastico) associata ad un cemento canalare
Controllo radiografico della fine della cura

Come dice la parola stessa, devitalizzare un dente significa togliere la sostanza che lo rende vitale: la polpa dentaria. Come descritto dal dr Piccardo nel post sull’anatomia del dente, la polpa è un tessuto in cui sono contenuti i vasi sanguigni e linfatici dentali e il nervo dentale. Asportando (attraverso diverse metodiche) questo tessuto, si rende il dente un involucro insensibile agli stimoli termici e dolorifici. Ciò rende possibile la permanenza nel cavo orale di elementi dentari altrimenti irrimediabilmente compromessi. Un dente devitalizzato è insensibile a stimoli termici, ma è ancora sensibile alle forze pressorie in quanto queste informazioni arrivano al nostro cervello attraverso recettori posizionati nel legamento parodontale, non dalla polpa dentaria. Ci sono diversi motivi per cui un dente deve essere sottoposto a devitalizzazione. Primo fra tutti uno stato infiammatorio irreversibile della polpa dentaria (pulpite), che provoca dolore fino a quando quest’ultima va in necrosi. Il tessuto necrotico va asportato, in quanto fonte di infezione per l’organismo. Altro motivo per cui si può esser costretti a devitalizzare un dente è una carie molto profonda, che arriva ad interessare il tessuto pulpare. Anche la protesi fissa (corone o capsule) può richiedere la devitalizzazione degli elementi dentari (soprattutto in denti molto estrusi, cioè “più o meno fuoriusciti in direzione verticale dalla loro sede”)se il clinico ritiene che ci siano alte probabilità che la polpa dentaria vada in necrosi. I motivi per cui si deve devitalizzare un dente sono molteplici; come indicazione generale, tutte quelle volte in cui la rimozione di tessuto dentale comporta un pericoloso avvicinamento alla polpa e, magari, una sua esposizione, è consigliato eseguire la terapia canalare.

SE TI PIACE QUESTA PAGINA CONDIVIDILA QUI







Dott. Uberto Piccardo Titolare di Dentista Genova Via Maragliano 5 Genova, IT 16121,Tel. 0105959492



Alta professionalità, informazioni sempre oggiornate, prestazioni odontoiatrice nelle più innovative tecnologie, prezzi implantologia - protesi contenuti, consulenza on-line , preventivi implantologia protesi gratuiti. Siamo infatti presenti sul web scrivendo parole ricerca generiche per tutto territorio nazionale come dentisti , dentisti studi , implantologia , studio dentistico , odontoiatra dentistico , protesi , ortodonzia dentistico , o territorialmente specifiche come dentisti a Genova, dentisti implantologia , studio dentisti genova , protesi dentisti genova , studio dentistico dentisti , implantologia dentale genova , dentisti liguria , dentisti genova

 
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu