Piorrea o malattia paradontale - STUDIO DENTISTA GENOVA PICCARDO IMPLANTOLOGIA ORTODONZIA GENOVA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

Piorrea o malattia paradontale

piorrea
I fattori responsabili della malattia paradontale ( PIORREA ) hanno origine dai batteri che si accumulano nella placca che, associata ad altri fattori ( fumo , predisposizione ereditaria, ect .) danneggiano il paradonto ( tessuto di supporto del dente) , ossia le gengive, l'osso e gli altri tessuti di sostegno dei denti. Esiste un rapporto diretto fra l'aumento della placca e la gravità della malattia paradontale ( piorrea ). Essendo spesso asintomatica ci si accorge della malattia quando i tessuti intorno al dente sono seriamente compromessi. Visite di controllo regolari permettono di fare una diagnosi precoce della malattia paradontale e di mettere in atto adeguate misure di prevenzione e di trattamento. I primi sintomi sono un'infiammazione generalizzata delle gengive seguita spesso da sanguinamento durante lo spazzolamento e nei casi più avanzati i denti si presentano mobili e dolenti, specie dureante la masticazione.

Cos'è la placca dentale :
La placca è una pellicola bianco giallastra composta da batteri e residui di cibo , che si deposita sulla superfice dei denti , sopratutto vicino al solco gengivale; se non costantemente rimossa , essa indurisce in una formazione calcarea ruvida chiamata tartaro , che rende più difficile l'asportazione quotidiana della placca. I batteri presenti nella placca producono delle tossine , che possono infiammare le gengive, l'osso e gli altri tessuti che circondano il dente , provocando la malattia paradontale.

Cause della PIORREA ( malattia paradontale ):
PLACCA: i batteri della placca sono la causa principale della malattia paradontale.
FUMO: è uno dei fattori di rischio più importanti che favoriscono l'aggravarsi della malattia.
PREDISPOSIZIONE EREDITARIA: una persona su tre é predisposta geneticamente allo sviluppo della piorrea.
GRAVIDANZA: e altri cambiamenti ormonali nella donna, possono rendere le gengive più deboli.
STRESS: può rendere più debole la risposta immunitaria nel combattere le infezioni.
FARMACI: contraccettivi , antidepressivi e altri farmaci possono influire negativamente sulla salute orale.
BRUXISMO: la tendenza a digrignare i denti di notte o in periodi di stress, può causare l'indebolimento delle strutture di sostegno dei denti.
DIABETE E ALTRE MALATTIE: possono favorire lo sviluppo della malattia in quanto riducono la risposta difensiva dell'organismo.

Stadi della piorrea:

Gengiva sana : una gengiva sana protegge l'osso sottostante, conferendo stabilità ai denti. Le gengive sane appaiono di colore rosa con un'aspetto detto a buccia di arancia , sono toniche e non sanguinano.
Gengivite : é il primo stadio della piorrea. Le gengive diventano rosse , gonfie , perdono l'aspetto a buccia di arancia e possono sanguinare facilmente. In questo stadio , la malattia è ancora reversibile, in quanto siamo in presenza di un'infiammazione acuta ma che non ha ancora interessato i tessuti duri ( osso principalmente ). Questa fase se non viene intercettata e curata tempestivamente , può progredire interessando tutti gli altri tessuti di sostegno del dente, quindi trasformandosi in piorrea.
Piorrea (paradontite) : è lo stadio successivo della malattia . L'infiammazione oltre alla gengiva coinvolge anche l'osso e le altre strutture che sostengono i denti , i quali diventano mobili e, nei casi più gravi, possono cadere o dover essere estratti.

Diagnosi della piorrea:
Nella diagnosi si valuta la presenza di placca e tartaro, se le gengive sanguinano, sono gonfie, se i denti presentano mobilità o se sono sensibili. Le radiografie possono aiutare a valutare la perdita di osso intorno ai denti. In condizioni normali , la parte superiore della gengiva è staccata dai denti per un'altezza di circa 2-3 mm. (solco gengivale) . Nel caso di piorrea , questo spazio può aumentare formando una tasca paradontale dove si accumula la placca batterica e l'igene personale riulta difficile.

Sondaggio paradontale:
E' essenziale per distinguere la gengivite dalla piorrea. Si esegue con una sonda che, inserita tra dente e gengiva , misura la profondità in mm. della tasca paradontale ( più profonda è la tasca più grave è la paradontite) .

Prevenzione:
spazzolare i denti correttamente dopo ogni pasto, usando un dentifricio a base di clorexidina.
usare il filo o lo scovolino interdentale per rimuovere la placca tra dente e dente , almeno una volta al giorno.
mangiare in modo sano ed equilibrato.
evitare di fumare.
fare sedute di igiene orale professionale con rimozione del tartaro sopragengivale ( detartrasi ) e visite dentistiche di controllo regolari ( di solito ogni 6 mesi ).

Trattamento:
Il trattamento della piorrea dipende dalla sua gravità. Nei primi stadi può essere trattata rimuovendo placca , tartaro e tessuti infiammati dalla superfice dei denti nella zona sottogengivale, all'interno delle tasche paradontali. Questa procedura di pulizia profonda
(a volta detta anche CURRETAGE) include trattamenti di pulizia sottogengivale o scaling e levigatura radicolare. Il numero di sedute necessarie per trattare la malattia paradontale dipende dalla sua estensione e gravità ; il trattamento è solitamente reso più confortevole da un'anestesia locale.
I trattamenti sono : pulizia sottogengivale o scaling e la levigatura radicolare o rootplaning .

La malattia paradontale non guarisce spontaneamente e , se non trattata , può portare all'estrazione dei denti in cui i tessuti di sostegno siano seriamente danneggiati. Istruire e motivare  i pazienti su come prendersi cura di denti e gengive dopo il trattamento , è fondamentale per ridurre il rischio di recidive della malattia. Prevenire la malattia o trattarla fin dalla sua fase iniziale è il modo migliore per mantenere sani a lungo denti e gengive.

Piorrea o malattia paradontale

SE TI PIACE QUESTA PAGINA CONDIVIDILA QUI







Dott. Uberto Piccardo Titolare di Dentista Genova Via Maragliano 5 Genova, IT 16121,Tel. 0105959492



Alta professionalità, informazioni sempre oggiornate, prestazioni odontoiatrice nelle più innovative tecnologie, prezzi implantologia - protesi contenuti, consulenza on-line , preventivi implantologia protesi gratuiti. Siamo infatti presenti sul web scrivendo parole ricerca generiche per tutto territorio nazionale come dentisti , dentisti studi , implantologia , studio dentistico , odontoiatra dentistico , protesi , ortodonzia dentistico , o territorialmente specifiche come dentisti a Genova, dentisti implantologia , studio dentisti genova , protesi dentisti genova , studio dentistico dentisti , implantologia dentale genova , dentisti liguria , dentisti genova

 
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu